Ritenute d’acconto sospese per agenti e professionisti

Il decreto Cura Italia ha previsto la possibilità per i clienti di professionisti e agenti di commercio di non operare la ritenuta d'acconto per i pagamenti eseguiti dal 17 marzo al 31 marzo 2020