Ravvedimento operoso 2021

Con questo foglio di calcolo gratuito puoi rapidamente calcolare interessi e sanzioni dovuti per regolarizzare qualsiasi tributo versato in ritardo.

Il file, gratuito e in versione Libre Office, gestisce il ravvedimento secondo quanto previsto dalla normativa attuale:

Foglio di calcolo gratuito per la gestione del ravvedimento operoso
Foglio di calcolo per la gestione del ravvedimento operoso

Ravvedimento Sprint

entro 14 giorni dalla scadenza con una sanzione dello 0,1% giornaliero del valore dell’imposta più interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale. Si applica a tutti i tributi.

Ravvedimento Medio

è applicabile dopo il 30° giorno di ritardo fino al 90° giorno, e prevede una sanzione fissa dell’ 1,67% dell’importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Breve

applicabile dal 15° al 30° giorno di ritardo, prevede una sanzione fissa dell’ 1,5% dell’importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale. Si applica a tutti i tributi.

Ravvedimento Lungo

Oltre il termine di cui sopra ma entro 2 anni dalla violazione o entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all`anno successivo a quello in cui e’ stata commessa la violazione (4,29%).

Dal 1 gennaio 2021 il tasso di interesse legale è sceso allo 0,01%

Regol 2021

Aggiornamento gennaio 2021 – versione Open Office / Libre Office


Hai bisogno di aiuto?

Mandami un messaggio, solitamente rispondo entro qualche ora.

Se preferisci un contatto più umano lasciami il tuo numero di telefono e le istruzioni per contattarti.


Aggiornati

gratuitamente

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere i nuovi contenuti.

E quando sei stufo ti cancelli.

Ultimi contenuti pubblicati

Bonus affitto negozi e botteghe

Credito d’imposta per botteghe e negozi

Una delle prime misure a sostegno della liquidità delle imprese è stato il “Credito d’imposta per botteghe e negozi” – introdotto dal Decreto Cura Italia – destinato a coprire il 60 per cento dell’affitto di marzo effettivamente pagato.
A chi è destinato e come si usa?

Oggi scade il saldo IMU 2020, ma non per tutti

Nel tentativo di supportare le imprese danneggiate dall’emergenza Covid i vari decreti di quest’anno rivedono anche i destinatari del versamento IMU, sia in acconto che a saldo.
In ogni caso chi versa in ritardo può ridurre le sanzioni con il “Ravvedimento operoso”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.