L’art. 3 del c.d. “Decreto crescita” ha previsto un incremento graduale della deducibilità dell’IMU relativa agli immobili strumentali sia per le imprese che per i professionisti.
In particolare tale deducibilità, attualmente pari al 40%, è fissata nelle seguenti misure: