Gli acconti delle imposte e la dicotomia del controllo

La scadenza per il pagamento degli acconti è vicinissima e le due modalità di calcolo da sempre fanno discutere.

Non solo: in molti si chiedono perché dover pagare imposte ad avanzamento lavori anziché a giochi fatti con la dichiarazione dei redditi.

In ogni caso sono acconti e non anticipi, come spesso si legge, poiché si versano durante l’anno a giugno-luglio e al 30 novembre.

Continua a leggere “Gli acconti delle imposte e la dicotomia del controllo”

Come calcolare il Contributo perequativo

Nei giorni scorsi il contributo a fondo perduto perequativo ha preso forma attraverso un nuovo decreto.

Le modalità di calcolo indicate mi fanno pensare che, tra i soggetti più piccoli con redditi bassi, non saranno molti a percepirlo.

Il contributo perequativo spetta a chi ha avuto un peggioramento del risultato economico nel 2020, rispetto all’anno precedente, almeno del 30%.

Viene erogato al netto dei contributi Covid già percepiti.

Continua a leggere “Come calcolare il Contributo perequativo”

Contributo a fondo perduto perequativo e dichiarazione dei redditi

Non c’è stata la tanto attesa ulteriore proroga per l’invio delle dichiarazioni per le partite IVA che intendono beneficiare del contributo a fondo perduto perequativo.

Scade oggi 30 settembre il termine per l’invio. Punto.

Il contributo a fondo perduto perequativo è stato introdotto dal decreto legge Sostegni-bis, ma ancora oggi la sua portata è sconosciuta.

Nel frattempo il fisco richiede l’invio delle dichiarazioni in attesa di stabilire con precisione i destinatari e l’ammontare.

Continua a leggere “Contributo a fondo perduto perequativo e dichiarazione dei redditi”