Riduzione del tasso d’interesse per il 2021, ravvedimento operoso sempre più conveniente

Dopo due consecutivi aumenti del tasso di interesse legale nel 2018 e nel 2019, riprende il trend discendente dello scorso anno in cui si pagava lo 0,05%.

Dal 1 gennaio 2021 scatta la riduzione allo 0,01%.

Continua a leggere “Riduzione del tasso d’interesse per il 2021, ravvedimento operoso sempre più conveniente”

E’ partito l’extra Cashback natalizio, fino a 150 euro di rimborso per gli acquisti con carta

E’ ufficialmente partita la fase sperimentale del Piano Italia Cashless messo a punto dal Governo.

Fino a fine anno rimborso ai privati del 10% sugli acquisti effettuati senza utilizzare il contante.

Continua a leggere “E’ partito l’extra Cashback natalizio, fino a 150 euro di rimborso per gli acquisti con carta”

Il Decreto Ristori cancella il saldo IMU 2020

Il “Decreto Ristori” del 28.10.2020 ha cancellato il saldo dell’IMU previsto per il prossimo 16 dicembre.

L’agevolazione, prevista dall’articolo 9 del decreto, spetta per le stesse attività sottoposte a restrizioni dall’allegato 1, articolo 1 del DL n. 137/2020)

Continua a leggere “Il Decreto Ristori cancella il saldo IMU 2020”

Contributi a fondo perduto per le aziende soggette a restrizioni

Sono 53 le attività interessate agli indennizzi previsti dal “Decreto Ristori” del 28.10.2020, con un minimo di 1.000 euro ed un massimo di 150.000 erogabili tra novembre e dicembre.

L’ultima misura governativa in ordine di tempo, il cosiddetto “Decreto Ristori” per contrastare l’emergenza corona virus prevede un indennizzo per alcune attività sottoposte a restrizioni.

Continua a leggere “Contributi a fondo perduto per le aziende soggette a restrizioni”

Versamenti prorogati al 30 ottobre per i soggetti ISA

I versamenti delle imposte in scadenza lo scorso 20 luglio (o 20 agosto) possono essere effettuati entro venerdì 30 ottobre con una maggiorazione dello 0,8% (8 euro ogni 1.000).

Lo ha stabilito l’art. 98-bis del Decreto Legge 104/2020 (c.d. Decreto “Agosto”) per i soggetti cui si applicano gli Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale con una diminuzione di fatturato di almeno il 33% nel primo semestre 2020.

Continua a leggere “Versamenti prorogati al 30 ottobre per i soggetti ISA”

Le scadenze rimandate al 16 settembre per l’emergenza Covid

I versamenti fiscali sospesi per Covid dal Decreto Cura Italia (DL 18/2020) e dal Decreto Liquidità (DL 23/2020) scadono il 16 settembre, come stabilito dal Decreto Rilancio (DL 34/2020)

Si tratta dei versamenti in scadenza a marzo, aprile e maggio relativi a:

  • ritenute sui redditi di lavoro dipendente e assimilati (art. 23 e 24, D.P.R. n. 600/1973)
  • addizionali regionali e comunali IRPEF
  • IVA
  • contributi previdenziali e assistenziali
  • INAIL

e possono essere effettuati senza applicare sanzioni nè interessi.

Continua a leggere “Le scadenze rimandate al 16 settembre per l’emergenza Covid”