Bonus mobili ed elettrodomestici 2023

Bonus mobili ed elettrodomestici 2023

Anche per il 2023 è possibille recuperare una parte della spesa sostenuta per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici nuovi nell’ambito di una ristrutturazione edilizia.

Questi i punti da ricordare per non avere sorprese:

  • L’agevolazione è valida per le spese sostenute nel 2023 e 2024 e destinate ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione o relativa pertinenza
  • L’importo massimo su cui applicare la detrazione è 8.000 euro per il 2023 e 5.000 per il 2024
  • Il beneficio consiste in una diminuzione delle imposte da versare indicando le spese sostenute nella propria dichiarazione dei redditi 
  • La detrazione massima è il 50% della spesa ripartita in 10 quote annuali uguali anche in caso di cessione del credito o sconto in fattura della ristrutturazione collegata
  • Le spese di ristrutturazione devono iniziare prima dell’acquisto dei mobili e degli elettrodomestici, i quali possono essere comprati anche a distanza di tempo
  • Sono incluse nella detrazione anche le spese di trasporto e di montaggio
  • Soltanto il pagamento con bonifico o carta di debito/credito dà diritto al beneficio
  • Bisogna conservare copia delle fatture di acquisto e dei relativi pagamenti

Qui trovi la guida aggiornata e approfondita dell’Agenzia delle Entrate dove trovi anche il dettaglio delle spese detraibili


Ho pensato ti potessero interessare anche questi…

  • Rottamazione-quater entro il 30 aprile 2023
    Dal sito dell’Agenzia Riscossione si può presentare richiesta per la cosiddetta Rottamazione Quater, per definire a condizioni agevolate i sospesi con fisco ed enti previdenziali. Richiesta di adesione solo online entro il 30 aprile, rateazione fino a 18 rate.
  • Forfetari superiori a 25k e fattura elettronica
    Chi ha superato il fatturato di 25 mila euro nel 2022 è obbligato alla fatturazione elettronica dal 2023? E’ questo il dubbio che è venuto a molte imprese e professionisti in regime forfetario esentati dall’obbligo anche dopo il 1 luglio 2022.
  • Bonus mobili ed elettrodomestici 2023
    Anche per il 2023 è possibile recuperare una parte della spesa sostenuta per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici nuovi nell’ambito di una ristrutturazione edilizia.