Fondo imprese creative

Al via le domande per accedere al Fondo imprese creative

Compilazione e invio in due fasi distinte dal sito di Invitalia accedendo con le credenziali SPID

L’accesso è consentito a tutte le imprese operanti in qualunque settore, che intendono acquisire un supporto specialistico nel settore creativo. La sede deve essere in Italia.

Qualche esclusione può derivare dalla normativa in materia di aiuti di Stato. 

Il bando riguarda i servizi specialistici erogati da imprese creative nei seguenti ambiti: 

  • azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand; 
  • design e design industriale; 
  • incremento del valore identitario del company profile; 
  • innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo. 

Qui trovi tutti i dettagli


Ho pensato ti potessero interessare anche questi…

  • Rottamazione-quater entro il 30 aprile 2023
    Dal sito dell’Agenzia Riscossione si può presentare richiesta per la cosiddetta Rottamazione Quater, per definire a condizioni agevolate i sospesi con fisco ed enti previdenziali. Richiesta di adesione solo online entro il 30 aprile, rateazione fino a 18 rate.
  • Forfetari superiori a 25k e fattura elettronica
    Chi ha superato il fatturato di 25 mila euro nel 2022 è obbligato alla fatturazione elettronica dal 2023? E’ questo il dubbio che è venuto a molte imprese e professionisti in regime forfetario esentati dall’obbligo anche dopo il 1 luglio 2022.
  • Bonus mobili ed elettrodomestici 2023
    Anche per il 2023 è possibile recuperare una parte della spesa sostenuta per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici nuovi nell’ambito di una ristrutturazione edilizia.