Forfettari: imposta di bollo nel calcolo dei ricavi

Forfettari: imposta di bollo nel calcolo dei ricavi

Sulla fatture emesse da professionisti e imprese in regime forfetario compare l’addebito di una marca da bollo – o meglio un bollo virtuale – di 2 euro. E’ un balzello che sostituisce l’IVA.

E’ dovuto solo sulle fatture che superano i 77,47 euro (erano 150.000 lire), con la possibilità di riaddebitarlo al cliente. In tal caso l’importo diventa un ricavo tassabile come il totale della fattura stessa.

Fisco e Tasse – Forfettari: il bollo riaddebitato ai clienti fa reddito


C’è altra roba per te