Procrastinare

Lo faccio lunedì

Quante volte ti è successo di dire: “lo faccio lunedì”? A me capita abbastanza spesso e se non è lunedì è entro fine mese.

Nella maggior parte dei casi, poi, la scadenza non viene rispettata. O no?

Non c’è nulla di male, intendiamoci, rimandare qualcosa che non si può fare nell’immediato.

L’errore che solitamente si fa, io per primo, é sottostimare il tempo che abbiamo a disposizione da oggi a lunedì. O a fine mese.

Se la cosa da fare richiede pochissimo tempo, diciamo meno di 5 minuti, quasi sempre la scelta migliore è quello di farlo subito.

Se ciò che dobbiamo fare richiede un tempo maggiore bisogna imparare a pianificare quanto ne avremo a disposizione da qui a lunedì. O a fine mese.


1. Calcola con una certa precisione il tempo necessario per svolgere il compito da portare a termine. Questo è il primo passo per non rimangiarsi la parola.

2. Calcola con buona approssimazione il tempo che potrai dedicare a quel compito entro la scadenza prefissata. Questo è il secondo passo.

Se riesci a rispettare questi due semplici consigli è probabile che tu riesca a mantenere l’impegno, diversamente pensaci bene se è ancora il caso di dire: “Lo faccio lunedì”

Tendiamo a sopravvalutare le cose che possiamo fare in un giorno e a sottostimare le cose che possiamo fare in un anno.


Copertina: Foto di Brett Jordan da Pexels

Ultimi post pubblicati

Martedì alle 10

La lettera che crea (in)dipendenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...