Adesione cedolare secca, modulo comunicazione all'inquilino

Cedolare secca: modulo di comunicazione all'inquilino

La cedolare secca è un regime agevolato – facoltativo – di tassazione degli affitti che sostituisce tutte le imposte attualmente dovute. Occorre però comunicarlo all’inquilino.

Che cos’è la cedolare secca

Si tratta di un’imposta sostitutiva di quelle attualmente dovute sulle locazioni, ovvero:

  • imposta di bollo
  • imposta di registro

dovute in fase di registrazione / rinnovo del contratto,

  • Irpef
  • addizionale regionale all’Irpef
  • addizionale comunale all’Irpef

dovute in sede di dichiarazione dei redditi.

Attenzione: permane comunque l’obbligo di versare l’imposta di registro per la cessione del contratto di locazione.

Qualora non sia espressamente prevista nel contratto di locazione occorre darne comunicazione all’inquilino.

Come si effettua l’adesione alla cedolare secca

La comunicazione va effettuata preventivamente con raccomandata e deve contenere la rinuncia alla facoltà di chiedere, per tutta la durata dell’opzione, l’aggiornamento del canone di locazione, anche se è previsto nel contratto, inclusa la variazione per adeguamento Istat.

Il mancato invio rende inefficace l’opzione stessa (articolo 3, comma 11 del dlgs 23/2011).

Scarica il modulo gratuito

Ho predisposto tre bozze del modulo di comunicazione all’inquilino da saccheggiare liberamente, scegli la versione che preferisci.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...