Reverse charge sui cellulari: è ora

Ricordo che da oggi si applica il meccanismo del reverse charge sulle cessioni di telefoni cellulari e dispositivi a circuito integrato, con alcune modifiche introdotte dalla risoluzione n. 36/E pubblicata ieri, 31 marzo 2011.

Tra le novità: non si applica il reverse charge qualora la vendita del cellulare sia accessoria alla fornitura del traffico telefonico.

In due precedenti occasioni abbiamo analizzato la norma e riporto qui i link per chi volesse rileggerli:

Ultimi chiarimenti normativi

Circolare del 23 dicembre 2010, n. 59

Risoluzione del 31 marzo 2011, n. 36/E